Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | June 24, 2018

Scroll to top

Top

Daniela Melis, Autore a Mediterranea

Daniela Melis

Daniela Melis

La verità è che sogno un mondo migliore. Quindi scrivo, nel tentativo di far riflettere. Denuncio le ingiustizie, certo. Ma il mio sguardo è anche sempre rivolto alla bellezza. Altrimenti, dove trovare la speranza? Curiosa delle culture straniere, ho una laurea in Relazioni Internazionali e viaggio spesso per conoscere di più; appassionata di comunicazione, gestisco il profilo social della mia azienda e insegno agli altri come fare. Oltre la quotidianità, le parole sono il mio elemento: quelle scritte da altri, dove cerco la direzione da seguire in questa vita; quelle scritte da me, dove provo a raccontare la mia verità e il modo in cui vedo il mondo. Per mediterraneaonline articoli su: società, cultura, politica, viaggi e altro ancora.

Articoli di Daniela Melis

Franco Arminio in Sardegna: tra paesi e poesia

Dal 20 al 25 giugno Franco Arminio sarà in Sardegna per un tour isolano di presentazione del suo ultimo libro, “Resteranno i canti”. Verrà qui sotto il timido invito di una ragazza che dopo averlo scoperto due anni fa, non l’ha più abbandonato. Quella ragazza sono io. La volontà di averlo in Sardegna, dove vivo, era forte. Così una sera, mentre si faceva largo un incerto aprile, gli scrissi. Ed … Continua

Posti del Mediterraneo: visitare Genova

*Articolo originale tratto da: Il Mondo da un Doblòg

 

Tra le tante mete per delle vacanze in Italia, un travel blogger professionista probabilmente non consiglierebbe Genova (anche se il New York Times Travels l’ha fatto l’anno scorso, contro ogni concetto mainstream). Non è Roma, non è Firenze, non è Torino, non è nemmeno Milano o Napoli. È Genova e ogni volta che viene nominata, tutti storcono un po’ il naso. … Continua

Praga e Bratislava, passando per Brno: consigli per vacanze ed emozioni

Dopo il preludio, ecco pensieri e fatti di una nuova avventura all’estero (Praga, Brno e Bratislava). Prima di elencarne, però, tutti i consigli di viaggio, è necessaria un’ulteriore premessa.

Premessa: “futuro mordi e fuggi” e “futuro solido”

Mentre si cerca (invano) di costruire un futuro definito e stabile, chiamato anche “futuro solido”, da queste parti si è soliti … Continua

Viaggiare organizzati (preludio a una nuova avventura all’estero)

Se durante i vent’anni si partiva con quei due stracci che si avevano nell’armadio, inconsci del meteo e delle sciagure che avrebbero colto un giovane viaggiatore inerme, e appurato che i trent’anni portano a scoprire nuove frontiere della vacanza comoda e organizzata, giunti alla tenera età di trentuno anni è ormai certezza che il modo di viaggiare sprovveduto (e quindi giovane) è giunto definitivamente al termine. Continua

Storia e identità contro lo spopolamento: l’esempio di Mapp.arte

I dati sullo spopolamento in Sardegna sono seri e a tratti sconsolanti: si dice che le Isole delle Baleari e Cipro supereranno gli abitanti della nostra (fonti SSEO), che circa trenta paesi moriranno nei prossimi sessanta anni. Continua

Cedi la strada agli alberi e dintorni

Nei tempi moderni ci si affanna per rincorrere qualcosa di effimero e ci si dimentica di essere umani: ecco, ci vuole un libro che riporti alla lentezza. Ci pensa Franco Arminio, scrittore, poeta, registra italiano e “paesologo” che vive a Bisaccia (poco più di 3000 abitanti in provincia di Avellino). É qui che negli anni ha composto i suoi versi, oltre che battersi per la salvezza dei paesi e altre … Continua

La magia del Trenino Verde in Sardegna

<Com’era magnifico poi correre nella chiara mattina verso il cuore della Sardegna, sul piccolo treno che era a noi così familiare>, così lo scrittore inglese Lawrence parla del suo viaggio da Mandas a Sorgono del 1921, in quella Sardegna che “non assomiglia a nessun luogo”, dove poco tempo prima gli italiani avevano costruito ferrovie e strade per gli autobus. La stessa linea oggi non è più usata per il trasporto … Continua

Aritzo, lo scrigno della montagna

Aritzo sorge a 800 metri sul livello del mare, nel territorio della Barbagia di Belvì, fiero centro della Sardegna. Paese di poco più di mille abitanti, nemmeno chi ci passa ogni giorno potrebbe immaginare che esso contenga tante sorprese. Oltre alle bellezze naturali, Aritzo si contraddistingue per un patrimonio storico e culturale senza eguali, un vero e proprio scrigno di storie e tradizioni della montagna.

Il tacco calcareo Texile, o … Continua

L’Europa e l’Altra Europa hanno bisogno di cultura

Di seguito la seconda parte dell’articolo ispirato alle riflessioni dell’autore croato scomparso di recente, Predrag Matvejevic, emerse durante l’intervista fattagli da Daniela Melis a Zagabria, nell’Agosto 2014. Il tema oggetto dell’articolo è l’Europa e il ruolo chiave del Mediterraneo per la sua rinascita.

 

 

Che ruolo innovativo potrebbe avere in questo senso la cultura digitale? Le tecnologie e le sue svariate applicazioni conservano l’apparente capacità di sostituire la vecchia … Continua