Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | December 11, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Arte e sviluppo tecnologico - Mediterranea

Arte e sviluppo tecnologico
Laura Vargiu

Tour virtuali in 3D all’interno dei padiglioni delle fiere d’arte più importanti d’Italia: il sito del Premio Terna lancia T.A.G.

Dal 28 al 31 gennaio scorso si è svolta a Bologna l’edizione 2011 di Arte Fiera, la più importante fiera italiana per l’arte moderna e contemporanea.
Se siete appassionati del settore ma non avete avuto occasione di essere tra le migliaia di visitatori che anche quest’anno hanno affollato i padiglioni di Bologna, niente paura: di recente il sito del prestigioso Premio Terna ha reso disponibile un documentario interattivo che mette in rete circa 4 mila opere d’arte esposte dalle 200 gallerie che hanno partecipato all’evento fieristico.
Un’opportunità a portata di mouse non soltanto per chi non fosse riuscito a visitare di persona Arte Fiera pochi mesi fa, ma anche per chi, pur avendola vista, volesse ritrovare un’opera d’arte o il riferimento di una galleria, magari con l’intenzione di acquistare qualcosa.

Quello all’interno della manifestazione bolognese, è il primo di una serie di tour virtuali in 3D che il Premio Terna intende realizzare attraverso T.A.G.

Che cos’è T.A.G.?
La sigla significa Terna Active Gallery: si tratta del nuovo strumento interattivo che premioterna.com mette a disposizione di tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo dell’arte contemporanea.
Dall’Italia e dal mondo, pertanto, sarà possibile aggirarsi tra gli stand delle fiere più importanti del Paese, tra opere d’arte e gallerie, senza vincoli né di tempo né di spazio e avere così accesso a ricchi e interessanti allestimenti. Il tutto restando comodamente seduti davanti ad un computer.

Come funziona T.A.G.?
È sufficiente esplorare i fotogrammi del video e cliccare sulle tag interattive per ottenere le informazioni disponibili.

L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività alle quali il Premio Terna dà vita al fine di valorizzare l’arte contemporanea e avvicinare ad essa un pubblico che possa diventare via via sempre più vasto; al contempo si crea una sorta di rapporto virtuoso tra aziende (la stessa Terna vi rientra appieno in quanto primo operatore indipendente di rete in Europa per la trasmissione dell’energia elettrica), mondo dell’arte ed istituzioni.

Il lancio di T.A.G. si affianca alla già collaudatissima applicazione Art in Touch (scaricata nel frattempo da più di 18 mila persone), una delle più interessanti novità artistiche del 2011, realizzata da Premio Terna, che si conferma la principale piattaforma sulla contemporaneità italiana, ed Exibart, leader dell’informazione di settore sui new media.
Unendo il loro patrimonio di informazioni ed esperienze, essi hanno creato insieme il più grande database di notizie ed eventi sull’arte contemporanea in Italia consultabile da iPad e iPhone. Un modo unico e nuovo, che si integra con la tecnologia GPS, per conoscere in tempo reale i luoghi e gli eventi d’arte nel raggio di pochi chilometri, insieme al migliore percorso per raggiungerli a piedi o in auto, diventando così una guida personalizzata sugli itinerari culturali. Risulterà quindi più semplice trovare un artista, un curatore o un’opera d’arte.

Facendo ricorso alle nuove tecnologie il Premio Terna, il cui sito già raccoglie oltre 9000 lavori e il profilo di circa 6000 artisti, si arricchisce e continua a sostenere l’arte contemporanea, promovendo oltretutto lo scambio e il dialogo tra le diverse culture e agevolando gli artisti nella propria crescita e formazione professionale.

Invia un commento