Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Alla Galleria degli Uffizi di Firenze la mostra “Puro, Semplice e Naturale” - Mediterranea

Alla Galleria degli Uffizi di Firenze la mostra “Puro, Semplice e Naturale”
Stefano Esposito

“Puro, Semplice e Naturale”, è il titolo della mostra ospitata dalla Galleria degli Uffizi di Firenze dal 17 giugno al 2 novembre 2014.

La mostra fa parte di una tradizionale rassegna espositiva  che, dal 2006 vengono organizzate.

Queste rassegne, sono il frutto di un appassionato studio critico-scientifico incentrato sulla pittura fiorentina; questa del 214, è condotta da Alessandra Giannotti e da Claudio Pizzorusso entrambi Docenti presso l’Università per Stranieri di Siena.

L’obiettivo dell’evento, è quello di andare oltre i topoi di una cultura passatista e di dare nuova luce all’arte fiorentina che tra Quattrocento e Seicento ha sempre dimostrato sia fedeltà ai suoi modelli che la capacità di apportare “novità nella tradizione” (www.unannodarte.it).

Hanno partecipato alla conferenza stampa Cristina Acidini Soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della Città di Firenze; Giampiero Maracchi Presidente dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze; Antonio Natalini Direttore della Galleria degli Uffizi.

Cristina Acidini in occasione della conferenza, così si è espressa: “ Artisti ed opere d’arte in cerca di una definizione, questa potrebbe essere una lettura della grande mostra che connota la seconda partecipazione della Galleria deli Uffizi al programma espositivo “Firenze 2014 un Anno ad Arte” […].

I curatori Alessandra Giannotti e Claudio Pizzorusso ed il direttore della Galleria Antonio Natalini hanno indicato nella piacevole chiarezza e quieta grandezza di questo corso dell’arte fiorentina fra il Cinquecento e il Seicento […]. Nelle memorabili lezioni di Mina Gregori sentivamo parlare di certi artisti e specialmente di pittori della generazione formatasi nel cuore del Cinquecento, col Vasari imperante al servizio dei Medici […].

Invia un commento