Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Al festival Love Sharing arriva il teatro dedicato ai ragazzi - Mediterranea

Al festival Love Sharing arriva il teatro dedicato ai ragazzi
Redazione

Domenica 6 novembre alle ore 17.00, al Piccolo Auditorium di Cagliari, arrivano per il festival Love Sharing le compagnie La Botte e il Cilindro (SS) e il Teatro delle Bambole (Bari).
In scena la favola di una principessa e la dura realtà di fatti realmente accaduti: finzione e realtà si intrecciano per promuovere la cultura della nonviolenza attraverso il teatro.

DOMENICA 6 NOVEMBRE
ore 17.00
La Botte e il Cilindro: “Fantasia Orientale”
di Nadia Imperio
regia Pier Paolo Conconi
con: Nadia Imperio, Luisella Conti,
Consuelo Pittalis, Stefano Chessa
Disegno luci: Paolo Palitta
Scenotecnica e fonica: Michele Grandi
Costumi: Luisella Conti e Nadia Imperio
ore 20.00
Teatro delle bambole: “Se Cadere Imprigionare Amo”
Scritto e diretto da Andrea Cramarossa
In scena: Silvia Cuccovillo, Federico Gobbi, Domenico Piscopo
Luci e musica: Vincenzo Ardito
Costumi: Silvia Cramarossa
Scenotecnica e fonica: Francesco Martone

La favola di una principessa crudele che lotta contro l’imposizione di un marito (ma l’amore vincerà su tutto) e la dura realtà dei fatti realmente accaduti, della bruttezza del vivere, dei rapporti famigliari logorati dal tempo e dalla assenza che spinge un gruppo di adolescenti a compiere azioni di crudeltà inaudite. Al festival Love Sharing le storie tra il mondo della finzione e della realtà si alternano, si intrecciano e si rincorrono, per promuovere la cultura della nonviolenza tra gli adulti ma anche tra i più piccoli.

Domenica 6 novembre la sesta giornata di Love Sharing prende il via al Piccolo Auditorium alle 17.00 con la compagnia sassarese La Botte e il Cilindro e lo spettacolo dedicato ai più piccoli “Fantasia orientale”. Una nuova versione della fiaba di Carlo Gozzi, autore di “Turandot”, la cui storia ha richiami nel mito di Edipo e della Sfinge. Una principessa figlia del re di Pechino, bellissima, intelligente e crudele. Per rimandare all’infinito le nozze accetta di sposarsi solo con il pretendente che sia in grado di risolvere tre enigmi da lei inventati. Chi fallisce avrà la testa mozzata. L’amore di un principe sconosciuto (e la sua acuta intelligenza) vincerà sulla crudeltà della principessa. Una storia intrigante tra le silhoulettes del teatro delle ombre, attori, maschere e pupazzi, che coinvolgerà i bambini nella dimensione dinamica del teatro e sulla forza dell’amore. Con Nadia Imperio, Luisella Conti, Consuelo Pittalis, Stefano Chessa. Regia di Pier Paolo Conconi.

Alle 20.00 “Se Cadere Imprigionare Amo”, una ricostruzione romanzata della compagnia pugliese Teatro delle Bambole (Bari) di un fatto realmente accaduto qualche anno fa in Italia. Un giovane adolescente viene sodomizzato dai suoi “amici” e compagni di gioco con l’ausilio di un tubo ad aria compressa, provocando danni irreversibili all’apparato digerente. Alla denuncia dei genitori della vittima, i parenti del carnefice reagiranno violentemente. Attraverso la messa in scena della vita famigliare di questi personaggi si cerca di trovare risposte possibili ad un’azione di tale brutalità. In scena Silvia Cuccovillo, Federico Gobbi, Domenico Piscopo. Regia di Andrea Cramarossa. Il Teatro delle Bambole diretto da Andrea Cramarossa nasce a Bari nel 2003 con la provocazione (in)formale di dare spazio alle voci dell’Arte attraverso lo studio e lo sviluppo di un Nuovo Metodo di Approccio all’Arte Drammatica.

BIGLIETTI
I biglietti per gli spettacoli di Love Sharing si possono acquistare a Cagliari presso la biglietteria del Teatro Piccolo Auditorium in p.zza Dettori, a partire da due ore prima dello spettacolo; al Box Office di v.le Regina Margherita, 43 a Cagliari – tel. 070/657428 – info@boxofficesardegna.it e alla biglietteria di Theandric presso la sede organizzativa in via S. M. Goretti n. 2, Pirri – Tel. 0702040717. Orari: dal lunedì al venerdì ore 9.00 – 13.00/ 16.00 – 17.00 – contact@theandric.org

Invia un commento