Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | September 23, 2017

Scroll to top

Top

No Commenti

Al Carloforte Music Festival la pianista greca Theodosia Ntoku e i Berliner Camerata

Al Carloforte Music Festival la pianista greca Theodosia Ntoku e i Berliner Camerata
Redazione
Share

Successo di pubblico per la quinta edizione del Carloforte Music Festival. Attesa domani per i Berliner Camerata e la pianista greca Teodosia Ntokou.

Giunto alla sua quinta edizione il Carloforte Music Festival si è conquistato una posizione di rilievo tra gli appuntamenti dell’estate sarda. Dal 2003 la piccola isola di San Pietro, nella costa sud occidentale della Sardegna, è infatti divenuta luogo di incontro di alcuni fra i migliori giovani talenti internazionali della musica classica.

Con il terzo appuntamento, mercoledì 30 agosto, entra in scena l’orchestra dei Berliner Camerata, una straordinaria formazione che ha acquisito nel tempo una posizione di leadership tra le orchestre da camera della Germania, ed un’eccellente reputazione per le loro performances musicali, sul palco del Cavallera insieme alla pianista greca Theodosia Ntokou e a Riccardo Spiga alla tromba. In programma musiche di Barber, Saint-Saëns, Holst, Shostakovitch. Dirige Andrea Tusacciu, pianista e direttore d’orchestra attivo da anni a Bruxelles. L’appuntamento è per le ore 21 nel restaurato Teatro Cavallera.

Enfant prodige, la pianista greca Theodosia Ntokou si esibisce nelle sale da concerto più prestigiose del mondo dall’età di dodici anni. Theodosia ha debuttato alla Carnegie Hall di New York nel 2006, alla Berliner Philharmonie nel 2007, e suona regolarmente in tutta Europa, in America e in Asia. Vincitrice di numerosi concorsi pianistici internazionali, Theodosia ha vinto il primo premio assoluto al Young Artists International Piano Competition (2006) e al Concorso Pianistico Bradshaw & Buono International (2007). Nel 2008 ha ricevuto la Borsa di Studio “Evelyn Bonnar”. Theodosia Ntokou è esibita in numerosi festival, come il prestigioso Progetto Martha Argerich a Lugano, “Les Sommets du Classique”, e il Festival di Busko Zdrój in Polonia. Ha collaborato come solista con numerose orchestre tra cui la Amsterdam Sinfonietta, i Berliner Symphoniker, i Berliner Sinfonietta, l’Orchestra Nazionale Greca, e la Blutenburg Kammerphilharmonie di Monaco. Dal 2009, Theodosia si perfeziona sotto l’ala della leggendaria pianista Martha Argerich, con la quale si esibisce regolarmente.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Si prosegue venerdì 1 settembre (inizio ore 21) con un altro gradito ritorno, quello del violinista Eric Silberger, Premiato al XIV International Tchaikovsky Competition di Mosca e al Michael Hill International Violin Competition, Eric Silberger si è esibito come solista in tutto il mondo, suona regolarmente in prestigiose sale da concerto come il Lincoln Center, la Carnegie Hall, il Kennedy Center, la Sala Grande della St Petersburg Philharmonia, la Moscow International House of Music in Russia, il Grand Theatre di Shangai, la Royal Festival Hall di Londra, il National Arts Centre in Canada. Le sue performances sono state trasmesse in numerose emissioni televisive e radiofoniche negli Stati Uniti, in Asia e in Europa. Con lui sul palco del Cavallera il violinista Gianmaria Melis e i Berliner Camerata, tutti diretti da Andrea Tusacciu. In programma la Sinfonia n. 10 in si minore di Felix Mendelssohn, il concerto per due violini e orchestra in re minore di J. Sebastian Bach e Le quattro stagioni di Antonio Vivaldi.

Share

Invia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *