Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

Ad Ajaccio la 23ª Conferenza annuale della Copeam - Mediterranea

Ad Ajaccio la 23ª Conferenza annuale della Copeam
Redazione

“Quale futuro per i giovani del Mediterraneo? Il contributo dei media”: attorno a questa tematica si svolgerà ad Ajaccio, dal 7 al 9 aprile, la 23ª Conferenza annuale della COPEAM (Conferenza Permanente dell’Audiovisivo Mediterraneo), su invito della Collectivité Territoriale de Corse (Regione Corsica).

Copeam conferenza annualeL’evento riunirà alti dirigenti delle radiotelevisioni del bacino mediterraneo, operatori dei settori audiovisivo e culturale, rappresentanti delle Istituzioni e Organizzazioni internazionali della regione.

Venerdì 8 aprile si riuniranno le commissioni di lavoro della COPEAM (TV, Patrimonio Audiovisivo, Cinema-Festival-Cultura, Radio, Formazione, Scambio di News, Uguaglianza di genere).
A seguire, la riunione tripartita fra COPEAM, ASBU (Arab States Broadcasting Union) e EBU (European Broadcasting Union).

Il tema centrale verrà approfondito durante le due sessioni plenarie del sabato 9 aprile. La prima, a carattere istituzionale – “Società e Nuove Generazioni” – sarà coordinata da Dragan Nikolic, giornalista della HRT, televisione pubblica croata, e vedrà la partecipazione di Rosario Soraide, Responsabile Giovani e Media presso l’UNESCO e del siriano Samir Al Kassir, già Vice-Segretario Generale della Lega Araba ed esperto del mondo arabo. La sessione successiva – “Media e Giovani” – sarà moderata da Jean-Emmanuel Casalta, Direttore Strategia e Sviluppo presso France Médias Monde, ed avrà fra i relatori ufficiali Monica Maggioni, Presidente della RAI, Jean Philip De Tender, Direttore Media presso l’UER (Unione Europea di Radiotelevisione) e Mostapha Mellouk, Presidente di Casablanca Media Partners.
Alla Conferenza stampa di mercoledì 6 aprile a Bastia interverranno il Presidente della COPEAM, Talal El Makdessi e il Presidente del Consiglio Esecutivo di Corsica, Gilles Simeoni.
Parteciperanno, fra gli altri, ai lavori i produttori dei programmi radiofonici Kantara e Mediterradio, due coproduzioni della Commissione Radio della COPEAM, invitati in Corsica per un workshop professionale e la registrazione di puntate speciali dedicate alla cooperazione audiovisiva oggi nell’area mediterranea.

Invia un commento