Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 22, 2017

Scroll to top

Top

No Commenti

A Zagabria la consegna del Premio COPEAM “Making a story from archives”

Elena Zingaretti
Share

Su invito della televisione pubblica croata HRT, la COPEAM (Conferenza Permanente dell’Audiovisivo Mediterraneo) è presente oggi a Zagabria, dove si celebra la Conferenza nazionale 2017 sugli archivi cinematografici, organizzata dall’Archivio di Stato croato in occasione della Giornata Mondiale dell’UNESCO per il patrimonio audiovisivo.

Nel corso dei lavori, Il Segretario Generale Claudio Cappon consegnerà il Premio per il miglior documentario a base di archivi a Vojin Ivkov della Radiotelevisione Vojvodina (Serbia), realizzato nell’ambito della prima edizione del concorso internazionale “Making a story from archives”, rivolto agli organismi radiotelevisivi pubblici della regione dei Balcani appartenenti alla rete COPEAM.

Fra le 11 produzioni in competizione – provenienti da Slovenia, Croazia, Romania, Serbia e Kosovo – tutte dedicate alla valorizzazione del patrimonio culturale dell’area, due menzioni speciali saranno altresì attribuite alle registe della televisione pubblica rumena TVR e di quella slovena RTVSLO.

L’iniziativa è volta a promuovere, da un lato, la ricchezza culturale di una regione, che dopo un doloroso periodo di conflitti è attualmente in grande crescita, dall’altro, a mettere in valore l’importanza degli archivi audiovisivi attraverso il recupero in immagini della memoria collettiva di quei Paesi.

L’istituzione di questo concorso audiovisivo apre un percorso che la COPEAM intende sviluppare in vista del 2018, Anno Europeo del Patrimonio Culturale, tema al quale l’Associazione dedicherà la prossima edizione della propria Conferenza annuale, che si terrà a Palma de Mallorca dal 10 al 12 maggio p.v., accolta dalla Radiotelevisione spagnola RTVE.

Il titolo concordato dal Comitato Direttivo riunitosi a Tirana lo scorso 23 di ottobre presso la radio-TV albanese è: “Patrimonio e Media – Preservare il futuro attraverso il passato: un’opportunità per lo sviluppo e la democrazia?”

Share

Invia un commento

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *