Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 19, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

A Chiesanuova una passeggiata agrodolce tra pietre, cemento e ori - Mediterranea

A Chiesanuova una passeggiata agrodolce tra pietre, cemento e ori
Redazione

“Ma la mia patria vera è su questo quadrato di terra da tutti abbandonato, dove mormora un vento di ninnananne non mai dimenticate nelle notti estasiate di primavera.”
Rina Durante

I periodi storici, le idee, le cose dette e quelle non dette a volte prendono corpo, diventano materia e si imprimono poi nel paesaggio, il testimone “che non può mentire”.

La mattina di domenica 27 novembre ci immergeremo in un paesaggio “agrodolce”, una porzione di territorio che è simbolo e metafora esasperata dei tempi attuali, di transizione, tra un passato che potrebbe regalare un futuro di benessere e un presente “ingombrante”. Sarà un viaggio tra la dolcezza di una barba dipinta, tra le preziosità di un dettaglio dell’abito, un cuscino di pietra, conforto metaforico, fino ad un giaciglio di grotta, tra i culacchi di Papa Galeazzo, il prete lucugnanese in vacanza forzata da quelle parti, nella zona industriale di Gallipoli…

Appuntamento alle ore 9.45 al ristorante “L’antico Frantoio” in contrada Crocefissi, sulla strada Gallipoli-Chiesanuova nei pressi dello svincolo stradale ss101_Chiesanuova (https://goo.gl/maps/2sSTR4CHSmr)
Partecipazione aperta con contributo libero per sostenere la pubblicazione di un volume sull’Abbazia di San Salvatore.

Dopo la passeggiata saranno riprese le macchine per recarci presso il b&b Tenuta Santa Rosa (https://goo.gl/maps/2nnDoobi8Tu), una struttura che racchiude una storia molto antica, risalente al 1600. Il viale alberato ci condurrà all’interno di questo luogo magico, immerso nella quiete della natura. Pranzo nel frutteto con pic-nic autogestito, arricchito da una degustazione di legumi e prodotti freschi raccolti dalla giovane striara che qui vi dimora.

Il pomeriggio proseguirà all’insegna della condivisione di esperienze e viveri, in compagnia di storie, musiche, dolci, immagini e documentari. I posti in Tenuta sono limitati. Prenotazione obbligatoria entro Sabato 26/11, al numero 3472645723

Il tempo sarà sicuramente bellissimo, ma in caso di maltempo si andrà al coperto, niente paura!

Per info

Partner

Invia un commento