Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

No Commenti

A Cala Gonone, tre giornate gratuite di introduzione alla subacquea per persone con diverse tipologie di disabilità

A Cala Gonone, tre giornate gratuite di introduzione alla subacquea  per persone con diverse tipologie di disabilità
Redazione

Appuntamento a Cala Gonone (NU), sabato 13, domenica 14 e lunedì 15 ottobre con una nuova iniziativa a tema subacquea e disabilità.

La società sportiva Blu Bestdi Cala Gonone, in collaborazione con HSA Italia Handicapped Scuba Association International, organizza nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 le prove gratuite d’immersione per un numeroso gruppo di persone disabili dell’Associazione Speedy Sport di Dorgali che vogliono provare la subacquea e le attività acquatiche come lo snorkeling e il nuoto.

“C’è sempre tanta emozione quando offriamo alle persone con diverse disabilità la possibilità di conoscere e vivere gli sport acquatici e in particolare la subacquea –commenta Paolo Insolera, istruttore di HSA Italia, responsabile dell’evento e presidente dell’associazione Blu Best–. Il successo di queste operazioni è garantito anche dalla preziosa collaborazione di strutture totalmente accessibili che, come l’Hotel Il Querceto di Dorgali, mettono a disposizione gli spazi più adeguati all’esperienza”.

L’impegno di HSA Italia a favore dell’accessibilità nello sport, continua anche nella formazione professionale: da sabato 13 a lunedì 15 ottobre si svolge il corso di specializzazione rivolto a professionisti delle attività subacquee: hanno già aderito oltre venti partecipanti, tra istruttori, aiuto istruttori, guide subacquee e assistenti che lavorano sul territorio sardo e che, tramite questo percorso formativo, apprenderanno le tecniche per svolgere l’attività subacquea anche in favore di persone portatrici di diverse disabilità fisiche e sensoriali. 

Anche questa formazione è gratuita per i partecipanti che, una volta superate le prove e gli esami previsti, conseguiranno la certificazione professionale HSA – Handicapped Scuba Association riconosciuta a livello internazionale. 

Le giornate di prova gratuita e le attività formative fanno parte delle iniziative SUBACQUA ZERO Barriere che HSA Italia organizza da diversi anni sul territorio italiano e rientrano nelle azioni del progetto Il Mare, un Sorriso per tutti di HSA Italia, vincitore del bando 2018 OSO Ogni Sport Oltre diFondazione Vodafone.

Invia un commento