Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 19, 2018

Scroll to top

Top

Monthly Archives: aprile 2013

Su Re

La politicità di un’opera deve essere necessariamente esplicita? Solo le opere concepite e partorite ab initio come politiche possono fregiarsi di questo titolo? Continua

Politicamente Scorretto, l’arte di Max Papeschi

Nella “Phénomenologie de l’experience estetique”, Dufrenne coglie la dimensione sociale dell’arte attraverso la considerazione del “pubblico”, non solo inteso come insieme indistinto di individui, scorgendo analogie nel senso universale del termine, dove l’esperienza estetica si rinnova aprendo voragini in cui scorgere nuove chiavi di lettura.

Arte e Politica sono due istituzioni inserite e ben radicate nel nostro sistema sociale, e attraverso l’arte si instaura una nuova genealogia della verità.

Così … Continua

L’archeologia della politica, intervista a Simone Rivano

Conoscere e indagare sulla politica locale, sulle componenti politiche e le loro relazioni con l’ambiente circostante, mediante incontri, dati e tentativi d’analisi è come studiare il livello di civiltà e di cultura del benessere e del malessere dei cittadini di un territorio. È propria dell’archeologia l’indagine dello scavo, e devo dire che non è stato affatto facile rimuovere quegli strati (dai più recenti a quelli più antichi) che da più … Continua

S.A.D. – Diario di una spettatrice interattiva

Fine marzo 2013 Cagliari – Sardegna – Mediterraneo Occidentale

Mentre il paese, ad un mese dalle elezioni, si chiede quando verrà provvisto di un nuovo governo democraticamente eletto, a Cagliari più di mille cittadini sono chiamati a votare l’evolversi di un’altra storia.

S.A.D. Spettacolo Altamente Democratico

Arriviamo a teatro e ci forniscono il dispositivo di votazione: un cartoncino da un lato verde e dall’altra rosso. Votando decideremo  le … Continua

Esperienza formativa e politica a confronto

Il rapporto tra educazione e politica è un tema particolarmente urgente ai giorni nostri, quando la crisi della politica si intreccia con una profonda emergenza educativa.
Continua

La comunicazione politica: dalle stanze del potere al web

Chi intende amministrare la res publica deve far conoscere le proprie idee e i propri programmi e chi già la amministra, a qualunque livello, deve garantire la trasparenza della propria azione. Continua

Tra Web e satira. I diversi volti della politica

Articolo di Marco Bettelli

Non v’è dubbio alcuno che i politici (alcuni tardivamente, ma con recenti new entry, che hanno destato la sorpresa di alcuni opinionisti e della pubblica opinione) abbiano capito l’enorme potenzialità che offre la Rete Continua

Election day 2.0

La storia insegna, ma non ha scolari.

Antonio Gramsci

Cagliari – aprile 2040 Siamo in piena campagna elettorale e Cagliari è in fermento. Le tanto attese elezioni sono alle porte e i cagliaritani sono come impazziti. Certo le cose non sono più come in passato e dopo tanti anni la legge elettorale è stata cambiata, per questo l’agitazione è tanta, i cagliaritani finalmente … Continua

Media revolution

La storia dell’uomo ha attraversato diverse fasi corrispondenti e parallele allo svilupparsi delle sue conoscenze nell’ambito scientifico e nel versante tecnologico. Questo lento progredire delle abilità e degli strumenti per facilitare la conoscenza dell’individuo, ha subito una netta accelerata a partire dalla metà del XV secolo con la scoperta della stampa. Questo “salto” da una conoscenza tramandata per lo più oralmente ad una in cui la parola stampata ha creato … Continua

Il sogno di un mercato unico nel Mediterraneo

L’inizio del processo politico per avvicinare le due sponde del Mare nostrum si deve far ricadere nel lontano 1995 con il Processo di Barcellona, dove fu creato un Partenariato Euro-Mediterraneo con la volontà comune di realizzare un mercato di libero scambio. Continua