Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Mediterranea | November 16, 2018

Scroll to top

Top

Monthly Archives: settembre 2008

La società egiziana a bordo di un Taxi

Alghero (ITALIA)

Presentato ad Alghero in prima nazionale il libro di Khaled Al Khamissi, un viaggio nella Cairo di oggi

È un vero e proprio viaggio all’interno della realtà egiziana attuale quello che si fa sfogliando le pagine di “Taxi”, il romanzo di Khaled Al Khamissi, presentato in anteprima in Italia ad Alghero all’interno del Festivalguer “Porto Mediterraneo”. Lo scrittore egiziano ha scelto la riviera del corallo per presentare quello … Continua

La giornata conclusiva del Festival Adriatico Mediterraneo

Ancona (ITALIA) 07/09/2008

Siamo ancora inebriati di musica, di ritornelli, di bellezza artistica e meraviglie danzanti e ci apprestiamo a scrivere il resoconto della seconda nostra giornata di permanenza ad Ancona, l’ultima del Festival Internazionale Adriatico Mediterraneo.

Quest’oggi Domenica 7 Settembre (7 Elul 5768 del calendario Lunisolare1) giunge alla sua nona edizione la Giornata Europea della Cultura Ebraica, una sorta di continuum con le radici progettuali della manifestazione, in collaborazione … Continua

Gli incontri culturali e musicali della notte mediterranea di Ancona

Ancona (ITALIA)

6 settembre 2008

Ancona non l’avevo mai visitata: una città costiera dove transitano lente navi che vanno e vengono e che collegano le due sponde dell’Adriatico sino alla riva settentrionale mediterranea dello Ionio.

Ci sono dunque intrecci naturali che portano in questa deliziosa meta marchigiana, a volte transitanti a volte rimanenti, decine di persone provenienti da diverse regioni italiane e da Croazia, Montenegro, Albania e Grecia; un ponte … Continua

Creuza de Mà, sabato 13 settembre

Carloforte (ITALIA)

Carloforte si trova in un’isola, nella piccolissima isola di San Pietro. Un posto mediterraneo, già nella sua costituzione. Nella sua storia sono presenti più comunità che nei secoli l’hanno abitata e sfruttata, sia per l’abbondanza di corallo, sia come punto strategico per il trasporto del carbone delle miniere dell’iglesiente. Ad inizio novecento le navi che trasportavano il carbone in “continente” attraccavano a Carloforte, dove aspettavano le tipiche barche … Continua